:title:

L'Istituto Comprensivo 1 Novi Ligure intende fondare tutte le sue attività educative e didattiche sui Diritti Universali dell'uomo e dei Bambini.

Pertanto s’impegna a garantire:

- L'uguaglianza  di tutti gli utenti nel rispetto dei criteri di obiettività imparzialità

- L'accoglienza verso tutti e l'integrazione offrendo un ambiente sereno attento alle necessità affettive e relazionali degli alunni per favorire le loro capacità al dialogo, al confronto con gli altri, a collaborare

- Un progetto educativo continuo ed unitario che tenga conto del pieno rispetto dei diritti e degli interessi dell'alunno e sia volto a fornire a ciascuno le competenze cognitive, culturali e strumentali per il proseguimento degli studi  in rapporto alle sue capacità cognitive ed anche permetta la maturazione di persone che possano diventare cittadini consapevoli di poter  contribuire alla vita della nostra società

- Il diritto di scelta, l'obbligo scolastico e la frequenza: l'utente ha facoltà di scegliere fra le offerte formative proposte dall'Istituto e fra le sue scuole. Per la Scuola dell'Infanzia e le Scuole Primarie, in caso di eccedenza di domande, il Consiglio di Istituto (ex Consiglio di Circolo nella seduta del 12/01/2012) ha stabilito la lista dei criteri di precedenza, tenendo conto dell'ordine dell'arrivo e, nel caso di eguaglianza, dei criteri di precedenza, farà fede il protocollo assegnato alla domanda di iscrizione.

Per le Scuole dell’Istituto

1. Bambino/a ragazzo/a con disabilità

2.Mancanza o assenza per qualsiasi motivo di uno o entrambi i genitori/tutori

3.Disagiate condizioni economiche (documentate da parte degli Enti preposti all’Assistenza)

4.Presenza in famiglia di altri figli con disabilità o persone anziane invalide e bisognose di assistenza (documentabili da parte degli Enti preposti)

5.Bambino dell’età di 5, 4 anni (Scuola dell’Infanzia)

6.Frequenza nelle Scuole dell’Istituto di fratello/sorella

7.genitori/tutori che lavorano entrambi

8.Residenza/Domicilio/Lavoro nel quartiere o città ove ubicata la scuola

Partecipazione, efficienza e trasparenza attraverso la semplificazione delle procedure ed un'informazione completa e trasparente

Un'organizzazione flessibile adeguata alle esigenze educative degli alunni ed alle necessità delle famiglie

La libertà di insegnamento ed aggiornamento personale come impegno di tutto il corpo docente  e non docente

Un governo della scuola caratterizzato da condivisione delle decisioni, partecipazione delle famiglie, pubblicità degli atti, facile accesso alle informazioni

La scuola si impegna a collaborare con gli Enti Locali, nell'ambito delle competenze, affinché si individuino procedure ed interventi che possano garantire:

- ambienti educativi funzionali ed igienici;

- servizi assistenziali di refezione e trasporto;

- servizi educativi Integrativi di arricchimento del curricolo formativo